Bimkit

Logo Bimkit
Blog

Bim for dummies

Immaginate di avere un grande set di costruzioni LEGO, con cui potete costruire modelli di case, palazzi, e perfino intere città. Ora, immaginate di poter fare la stessa cosa al computer, ma in modo molto più avanzato e dettagliato. Questa è la migliore metafora possibile per descrivere il BIM, acronimo di Building Information Modeling.

Il BIM è un processo collaborativo che guida architetti, ingegneri, costruttori e tutti gli attori della filiera delle costruzioni a lavorare in modo più efficiente. Utilizzando il BIM, possiamo creare e gestire tutte le informazioni su un edificio durante tutto il suo ciclo di vita, dalla progettazione iniziale fino alla costruzione, gestione, eventuale ristrutturazione e demolizione.

Quando ragioniamo in BIM, costruiamo un modello digitale 3D dell’edificio. Questo modello non è solo una rappresentazione grafica ma contiene diversi set di informazioni utili. Ad esempio, se clicchiamo su un elemento nel modello, possiamo vedere di che materiale è fatto, quanto costa, e persino quanto tempo impiegherà a essere costruito.

Questo modello ci aiuta a simulare digitalmente tutte le fasi che accompagnano la costruzione di un edificio. Possiamo individuare le interferenze geometriche tra elementi di diverse discipline come impianti e strutture. Risolvere questi problemi sul modello digitale è molto più facile e meno costoso che farlo durante la costruzione reale.

Inoltre il BIM permette a tutti quelli che lavorano sul progetto di avere le stesse informazioni aggiornate. Questo aiuta a prendere decisioni migliori e a costruire più velocemente e con meno errori.

In sostanza, il BIM è come un gioco di LEGO molto avanzato, che aiuta le persone a costruire edifici migliori, in modo più veloce, economico e con un controllo dei costi puntuale. È uno strumento incredibilmente potente che permette la digitalizzazione dell’intero settore delle costruzioni.